ASSOCIAZIONE ITALIANA CLASSE FINN

Enrico Passoni vince il Campionato Italiano Master Finn a Bracciano

20170616 Bracciano Master Partenza sL’Associazione Velica Bracciano ha organizzato dal 16 al 18 giugno una splendida edizione del Campionato Nazionale Master della classe Finn, Trofeo Sergio Masserotti.
42 i timonieri presenti, provenienti da tutta Italia e programma completato con sette prove disputate nei tre giorni di regata. Il vento non è mancato ed è stato estremamente vario, con direzione da Sud Ovest il primo giorno, da Ovest e poi Maestrale il secondo e con fresca Tramontana la domenica. L’intensità tra 8 e 18 nodi e i frequenti salti di vento hanno reso le prove molto impegnative tatticamente e fisicamente.
Le prime tre prove sono state vinte con autorità dal romano Enrico Passoni (Lega Navale Anzio), che ha posto subito una pesante ipoteca sul titolo. Il suo storico rivale Emanuele Vaccari (Circolo della Vela di Roma) ha iniziato più in sordina ma è uscito fuori alla distanza vincendo anch’egli altre tre prove. Alla fine solo due punti li hanno separati in classifica, ed entrambi hanno dominato la flotta restando sempre nelle prime posizioni. Queste due icone del Finn italiano continuano a dimostrare la loro classe, una grande maestria nella conduzione del Finn e anche una preparazione fisica invidiabile.
20170616 Bracciano Finn Master Enrico PassoniEnrico Passoni (1-1-1-3-2-3-3) si aggiudica quindi per la terza volta il titolo italiano Master della classe Finn davanti a Emanuele Vaccari (4-7-3-1-3-1-1), entrambi con Finn prodotti dalla HTS di Walter Riosa. Sul terzo gradino del podio è salito Franco Martinelli (A.V. Bracciano, 2-2-13-4-7-6-5) autore di un ottimo campionato.
Seguono al quarto posto il gardesano Roberto Benedetti (C.V. Toscolano Maderno) ed al quinto Marco Buglielli (C.V. Roma). A completare i primi dieci troviamo Florian Demetz dal lago di Caldaro, seguito dai romani Alberto Bellelli, Gino Bucciarelli, Francesco Cinque e Alberto Romano.
L’ottava edizione del Trofeo Challenge dedicato alla memoria dell’indimenticato finnista e segretario di classe Sergio Masserotti, è stata quindi vinta da Enrico Passoni, mentre i premi di categoria sono stati assegnati a Roberto Benedetti per i Master (40-49 anni), Enrico Passoni per i Grand Master (50-59), Francesco Cinque nei Grand Grand Master (60-69) ed infine per la categoria Legend (Over 70) al forte gardesano Bruno Fezzardi (F.V. Desenzano) autore di un ottimo campionato che ha chiuso al quindicesimo posto assoluto. 20170616 Bracciano Finn Master Podio

Ottima l’organizzazione della Associazione Velica Bracciano, capace di offrire un clima piacevole e familiare ai regatanti ed una buona logistica.
L’assemblea dei Master, riunitasi nel corso del Campionato, ha eletto come proprio rappresentante Gino Bucciarelli ed ha deliberato di disputare il Campionato del 2018 presso la Lega Navale Italiana di Porto San Giorgio.
L’intensa stagione della classe Finn italiana proseguirà nei giorni 8 e 9 luglio a Dervio con la quinta tappa della Coppa Italia, mentre la settimana successiva si disputerà lo storico Trofeo Meccheri a Forte dei Marmi.

Il video di sintesi della regata, realizzato da Ernst Bruns, è disponibile al link: https://youtu.be/KwsrIqz-znU
Le regate sono state registrate con un nuovo sistema di tracking e sono visibili sul sito www.metasail.it

Classifica

Assemblea Master

Sabato 17 giugno alle ore 10.30 presso l'Associazione Velica Bracciano è convocata l'assemblea dei Master con il seguente ordine del giorno:

  1. Elezione del Rappresentante dei Master
  2. Assegnazione del Campionato Nazionale Master Finn 2018
  3. Varie ed eventuali

L’assemblea è valida con qualunque numero di partecipanti.

Avranno diritto al voto i Soci Master presenti ed in regola con il pagamento della quota associativa.

Per tutte le informazioni sul Campionato Master 2017 (Bracciano, 16-18 giugno) cliccare qui.

Bruno Catalan campione europeo Legend

Balaton Podio Catalan 1 sAncora uno splendido risultato del triestino Bruno Catalan, che la settimana scorsa sul lago Balaton (Ungheria) si è laureato campione Europeo della categoria Legend.

Complimenti a Bruno, ventiduesimo nella classifica assoluta su 89 partecipanti, che ha superato due altre leggende del Finn come il ceco Jiri Outrata e il croato Luksa Cicarelli.

Sul Balaton era presente anche Ennio Cozzolotto che si è classificato al 45mo posto.

Il Campionato è stato dominato dal tedesco Andre Budzien, che ha preceduto l'ucraino Taras Havrysh e il sudafricano Ian Ainslie.

Classifica

Il russo Vladimir Krutskikh vince il Finn World Master a Barbados

Si è concluso venerdì 9 l'edizione 2017 del Finn World Masters a Barbados.

Barbados Podio sPer la seconda volta fuori dall'Europa, il FWM ha avuto comunque circa 130 partecipanti e si è svolto in condizioni di vento sempre sostenuto, con onda e salti di vento. Decisamente un campionato molto impegnativo soprattutto per chi era meno preparato.

La vittoria è andata al russo Vladimir "Vova" Krutskikh del Team Fantastica di Lanfranco Cirillo, che bissa il primo posto ottenuto nel 2015 a Kavala e si conferma al vertice della classe Master (da non dimenticare il secondo posto dello scorso anno a Torbole).

Vova ha superato in una movimentata Medal Race il campione in carica, lo spagnolo Rafa Trujillo, che aveva vinto 5 delle 6 prove preliminari e che si è dovuto accontentare del terzo posto finale. Al secondo posto il Francese Laurent Hay, che ha vinto il titolo nella categoria Grand Master. Tra i Grand Grand Master vittoria di Marc Allain de Beauvais e nei Legend primo posto per lo statunitense Henry Sprague III.

Nel corso dell'assemblea dei Master è stata votato il luogo di svolgimento del mondiale 2019 e la Danimarca (vicino Copenhagen) ha superato la candidatura di Marsala per 55 voti contro 47.

Il prossimo anno invece il Master si svolgerà in Spagna a El Balis, vicino Barcellona, e la partecipazione sarà sicuramente da record.

Classifica